L'Accademia d'archi di Bolzano - archi dal suono radioso

Fondata nel 1987 dal Südtiroler Musikverein, l'accademia d'archi nasce da un'idea di Georg Egger, violinista e professore presso il Conservatorio di Bolzano, che è direttore artistico dell'ensemble. L'accademia d'archi è composta in gran parte da musicisti altoatesini che condividono con i giovani strumentisti dell'complesso le loro ricche esperienze musicali.

Il nucleo centrale delle attività dell'ensemble è costituto dalle rassegne concertistiche che hanno luogo a cadenza annuale, l'accademia d'archi è regolarmente ospite di prestigiosi festival e rassegne concertistiche come le Settimane mozartiane di Salisburgo, le settimane musicali Gustav Mahler di Dobbiaco e alle Engadiner Festwochen.

L'ensemble altoatesina si esibisce con solisti di fama internazionale tra i quali ricordiamo: Sergio Azzolini, Juliane Banse, Eduard Brunner, Giuliano Carmignola, Mirijam Contzen, Ingeborg Danz, Christian Gerhaher, Alexander Gilman, Dietrich Henschel, Heinz Holliger, Diethelm Jonas, Louis Lortie, Antonio Meneses, Sabine e Wolfgang Meyer, Thomas Quasthoff, Birgit Remmert, Sibylla Rubens, András Schiff, Yeree Suh, Radovan Vlatkovic, Wen-Sinn Yang, Ruth Ziesak. Il vasto repertorio dell'ensemble va da Bach, Händel, Zelenka fino a Britten, Bartók, Stravinskij, Schönberg, Schnebel e Stuppner, passando per "Der Tod und das Mädchen" di Schubert e Mahler e Mendelssohn.

I nostri sponsor:

Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Città di Bolzano
Fondazione Cassa di risparmio
Cassa rurale Renon
Banca popolare